Negli anni ’60, Bruno e Maria, i genitori dell’ attuale proprietaria decidono di trasformare la vecchia stalla e il fienile sopratastante nel punto di ritrovo per la piccola frazione di Cella, quindi aprono un bar-trattoria e locale da ballo per le feste popolane. Successivamente venivano aggiunte le camere e nasceva l’albergo.
A disposizione del cliente anche l’area bar, un piccolo negozio di alimentari e la tabaccheria

Share Button